Proposta di Accordo di programma per la Costituzione di un Parco Archeologico - Osservazioni - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

Proposta di Accordo di programma per la Costituzione di un Parco Archeologico - Osservazioni

 
Proposta di Accordo di programma per la Costituzione di un Parco Archeologico - Osservazioni

AVVISO

PROPOSTA DI ACCORDO DI PROGRAMMA IN VARIANTE ALLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE ED URBANISTICA AI SENSI DELL’ART. 34 DEL D.LGS. N. 267/2000 E DELL'ART. 60 DELLA L.R. N. 24/2017 PER LA COSTITUZIONE DI UN PARCO ARCHEOLOGICO IN RETE NEI COMUNI DELLA VALLE DEL RUBICONE E REALIZZAZIONE DELLO STRALCIO DI COMPLETAMENTO DEL COLLEGAMENTO TRA LA SS.9 “VIA EMILIA” IN LOCALITÀ S. GIOVANNI IN COMPITO E IL CASELLO A14 “VALLE DEL RUBICONE”

Avviso di deposito e contestuale avvio delle procedure di valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale (VALSAT), di assoggettabilità a VIA (screening) ai sensi dell'art.10 L.R. n.4/2018 dell'infrastruttura stradale e di apposizione dei vincoli espropriativi ai sensi dell'art. 12 L.R. n. 37/2000.

Si avvisa che in data 22.04.2021 si è svolta la seduta conclusiva della Conferenza preliminare indetta e convocata per l’esame della documentazione riguardante la proposta di Accordo di programma per la Costituzione di un Parco Archeologico in rete nei comuni della Valle del Rubicone e la realizzazione dello stralcio di completamento del collegamento tra la SS.9 “Via Emilia” in località S. Giovanni in Compito e il casello A14 “Valle del Rubicone”, nel corso della quale le amministrazioni interessate hanno verificato la possibilità di un consenso unanime esprimendo l'assenso preliminare alla proposta di Accordo di programma.

Il procedimento comporterà effetti di variante cartografica al P.T.C.P. della Provincia di Forlì-Cesena e al P.T.P.R. della Regione Emilia-Romagna e variante agli strumenti urbanistici dei Comuni di Longiano (PRG), Gambettola e Gatteo (PSC e POC tematico).

L’Accordo di programma è assoggettato a procedura di valutazione di sostenibilità ambientale e territoriale (VALSAT) di cui agli artt. 18 e 19 della L.R. 24/2017 e il presente avviso di deposito sostituisce gli analoghi adempimenti previsti dal D.Lgs. 152/2006 in merito alla Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.).

Il progetto dell’opera pubblica stradale “collegamento SS.9 Via Emilia - casello A14 Valle del Rubicone” è soggetto a procedura di Verifica di assoggettabilità a VIA (Screening) in quanto ricade tra le opere di cui all’allegato B.2 della L.R. 4/2018 con riferimento alla categoria B.2.43 “Strade extraurbane secondarie” e tale procedimento è condotto in coordinamento con l’iter di approvazione dell’Accordo di programma e nell’ambito della VALSAT.

Si precisa che ai fini della procedura di valutazione ambientale ai sensi dell’art. 19 comma 3 della. L.R. n. 24/2017, relativamente alla variante al PTCP/PTPR, l’Autorità procedente è la Provincia di Forlì-Cesena, l’Autorità competente e la Regione Emilia-Romagna. Relativamente alle varianti agli strumenti di pianificazione comunale l'autorità procedente sono i Comuni di Gambettola, Longiano e Gatteo e l'autorità competente è la Provincia di Forlì-Cesena.

Tutti gli elaborati concernenti l’Accordo di programma in oggetto compreso l'apposito elaborato in cui sono elencate le aree soggette a vincolo di esproprio e i nominativi dei proprietari risultanti dai registri catastali nonché tutti gli elaborati inerenti le procedure di valutazione ambientale, compresa la sintesi non tecnica, e gli elaborati di screening di VIA, sono depositati per 60 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nel BURERT e precisamente dal 12.05.2021 fino al 11.07.2021 (termine prorogato all'08.08.2021 per effetto dell'avviso di integrazione pubblicato sul BURERT in data 09.06.2021) su supporto informatico e chiunque può prenderne visione e ottenere le informazioni pertinenti presso le seguenti sedi:

  • Unione Rubicone e Mare - Piazza Borghesi 9, Savignano sul Rubicone (FC)

  • Comune di Borghi - Piazza Lombardini, 7

  • Comune di Cesenatico - Via Marino Moretti, 5

  • Comune di Gambettola - Piazza Risorgimento, 6

  • Comune di Gatteo - Piazza A. Vesi, 6

  • Comune di Longiano - Piazza Tre Martiri 8

  • Comune di Roncofreddo - Via Cesare Battisti, 93

  • Comune di San Mauro Pascoli - Piazza Mazzini, 3

  • Comune di Savignano sul Rubicone - Piazza Borghesi,9

  • Comune di Sogliano al Rubicone - Piazza Repubblica, 35

Apportando variante al PTCP ed al PTPR la documentazione è inoltre depositata presso:

  • Provincia di Forlì-Cesena Servizio Tecnico Infrastrutture, Trasporti e Pianificazione Territoriale - P.zza Morgagni, 9 – Forlì, e può essere liberamente visionata dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 ed il martedì ed il giovedì dalle 15.00 alle 16.00.

  • Regione Emilia-Romagna, su supporto informatico, nella sede del Servizio Pianificazione Territoriale e Urbanistica, Trasporti e Paesaggio, Viale Aldo Moro n. 30, 40127 Bologna.

  • Sede dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, Viale Aldo Moro n. 50, 40127 Bologna.

Gli elaborati di progetto e di variante concernenti l’Accordo di programma sono inoltre pubblicati sui siti delle Amministrazioni sopraelencate ai seguenti indirizzi web:

 

Le osservazioni, redatte in carta semplice, dovranno pervenire entro il giorno 11.07.2021 (termine prorogato all'08.08.2021 per effetto dell'avviso di integrazione pubblicato sul BURERT in data 09.06.2021) in una delle seguenti modalità:

PEC: provfc@cert.provincia.fc.it

POSTA A/R: Provincia di Forlì-Cesena Servizio Tecnico Infrastrutture, Trasporti e Pianificazione Territoriale - P.zza Morgagni, 9 – 47121 Forlì

Le osservazioni dovranno essere presentate nella seguente forma:

  • all’indirizzo di posta elettronica certificata in formato “pdf”, firmate digitalmente, ovvero con allegata copia fronte retro del documento d’identità del sottoscrittore.

  • in carta semplice, indirizzate al Presidente della Provincia di Forlì-Cesena, riportanti l’oggetto del presente avviso, con allegata copia fronte retro del documento di identità del sottoscrittore;

Le osservazioni pervenute entro i termini di deposito saranno valutate prima dell’approvazione definitiva dell’Accordo di programma.

Le prescrizioni emergenti ad esito delle procedure di valutazione ambientale saranno inoltre acquisite, all’interno del progetto,in sede di approvazione finale dell'Accordo, al fine garantirne la sostenibilità.

Il Responsabile Unico del Procedimento è il Dirigente della Provincia di Forlì-Cesena che è anche garante della comunicazione e della partecipazione del procedimento ai sensi dell’art. 45, comma 3 LR 24/2017.

Il Dirigente del Servizio Tecnico Infrastrutture, Trasporti e Pianificazione Territoriale

Arch. Alessandro Costa

 

Scarica tutta la documentazione

 

Accordo di programma

 

ALLEGATO A.1 elenco elaborati:

Programma definitivo opere stradali:

Programma definitivo opere stradali - integrazioni


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (29 valutazioni)