Interventi a sostegno della mobilità tramite il trasporto pubblico locale - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

Interventi a sostegno della mobilità tramite il trasporto pubblico locale

 
Interventi a sostegno della mobilità tramite il trasporto pubblico locale

INTERVENTI A SOSTEGNO DELLA MOBILITA’  PROMOSSI DALLA REGIONE EMILIA ROMAGNA E DALL'UNIONE RUBICONE E MARE

La regione Emilia Romagna e l'Unione Rubicone e Mare promuovono i seguenti interventi a sostegno della mobilità rivolti a studenti (iniziativa "Salta Su"), a determinate categorie di cittadini (iniziativa "Mi muovo insieme" e "Bonus trasporti") e agli studenti profughi ucraini:

  • “Mi muovo insieme Abbonamenti agevolati di trasporto pubblico con bus a favore delle seguenti categorie: anziani, disabili, famiglie numerose, rifugiati e richiedenti asilo e senza fissa dimora in possesso di specifici requisiti (vedasi locandina allegata). Per la domanda l’interessato deve rivolgersi al punto vendita di Start Romagna a Cesena di fronte alla stazione ferroviaria.

  • "Salta su”, l'iniziativa regionale che garantisce il trasporto scolastico gratuito agli studenti dell'Emilia-Romagna dalle elementari alle superiori. Fino al 31 dicembre è possibile fare domanda di abbonamento attraverso il nuovo e unico punto di richiesta 'Salta su' (https://regioneer.it/saltasu). Si accede tramite Spid. Attraverso l'applicativo si registrano i dati personali e si carica la documentazione necessaria. Successivamente il sistema elabora più proposte di viaggio personalizzate: bus, treno o integrate bus+treno. Al termine della prenotazione si riceve un pdf che contiene le istruzioni per le modalità di ritiro del titolo di viaggio che viene emesso, in tempi brevi e fino al 31 gennaio 2023, dalle aziende di trasporto su tessera o in digitale tramite app Roger.
     L'abbonamento gratuito non vale per il servizio di trasporto scolastico (scuolabus) dei Comuni

  • Abbonamenti di trasporto gratuiti per studenti profughi ucraini (delibera regionale 516/2022). giovani profughi ucraini con status di rifugiati, nati tra il 2003 e il 2011, che frequentano le scuole medie e superiori dell’Emilia-Romagna, possono viaggiare gratuitamente nel tragitto casa-scuola, su bus e treni regionali per tutto il 2022, grazie ad un accordo tra Regione e aziende dei trasporti. Per tutte le informazioni si rimanda a questa pagina web del sito della Regione Emilia Romagna

  • Bonus trasporti TPL bonus fino a 60 euro per abbonamenti annuali o mensili.
    Dal prossimo mese di settembre sarà possibile, per gli utenti del trasporto pubblico  richiedere un bonus per la mobilità. Si tratta di un sostegno utilizzabile per l’acquisto di abbonamenti annuali o mensili relativi ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale ovvero per i servizi di trasporto ferroviario nazionale. Il buono può essere pari fino al 100% della spesa da sostenere ed è riconosciuto, in ogni caso, nel limite massimo di valore pari a 60 euro per ciascun beneficiario per l’acquisto eseguito entro il 31 dicembre 2022 di un solo abbonamento, annuale, mensile o relativo a più mensilità (restano esclusi i servizi di prima classe, executive, business, club executive, salotto, premium, working area e business salottino). Potranno ottenere il bonus trasporti accedendo al portale www.bonustrasporti.lavoro.gov.it del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (di prossima attivazione), tramite SPID o CIE, fornendo le necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione e indicando l’importo del buono richiesto a fronte della spesa prevista, nonché il gestore del servizio di trasporto pubblico, le persone fisiche che nell'anno 2021 hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 35mila euro. Il buono emesso tramite il portale è spendibile presso un solo gestore dei servizi di trasporto pubblico e deve essere utilizzato entro il mese di emissione presentandolo alle biglietterie del gestore del servizio di trasporto pubblico selezionato; il quale a sua volta accede al portale verificandone la validità. In caso positivo viene subito rilasciato l’abbonamento richiesto e il gestore provvede a registrare sul portale l’utilizzo del buono, indicando l’importo effettivamente fruito dal beneficiario stesso.


Risultato (347 valutazioni)