Gatteo Mare riconquista la Bandiera Blu della Fee - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

Gatteo Mare riconquista la Bandiera Blu della Fee

 
Gatteo Mare riconquista la Bandiera Blu della Fee

Gatteo Mare riconquista la Bandiera Blu della Fee, (Foundation for Environmental Education, Fondazione per l’educazione ambientale). 

Si è svolta ieri venerdì 12 maggio 2023 nella sede centrale del Cnr di Roma la cerimonia di attribuzione dell’ambito riconoscimento. Per il Comune di Gatteo era presente il Sindaco Roberto Pari.

Bandiera Blu è un eco-label volontario assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio. Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale delle località rivierasche verso un processo di sostenibilità ambientale. E’ un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 Anno europeo dell’Ambiente, che viene assegnato ogni anno in 49 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei, con il supporto e la partecipazione delle due agenzie dell'ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) con cui la FEE ha sottoscritto un Protocollo di partnership globale e riconosciuta dall’UNESCO come leader mondiale nel campo dell’educazione ambientale e dell’educazione allo sviluppo sostenibile.

Si tratta di un prestigioso riconoscimento che ogni anno premia le località marine in base a criteri quali la qualità delle acque di balneazione ma anche il turismo sostenibile, l'attenta gestione dei rifiuti, le aree verdi e le piste ciclabili, i servizi sulle spiagge e nel comune, le strutture alberghiere e tanto altro.

Si può considerare come il miglior segnale dell'attenzione che l'Amministrazione ha riservato alla qualità della proposta turistica: oltre alla qualità delle acque, i continui investimenti per migliorare il sistema di raccolta differenziata, l’estensione delle aree pedonali e ztl serali di Gatteo mare, che quest’anno verranno ampliate ulteriormente, i servizi della nostra spiaggia sicura e accessibile a tutti, ancora di più da quest’anno grazie all’istituzione della spiaggia libera, il progetto Mare senza Barriere che si sta portando avanti con l’Associazione Delphinos per consentire ai turisti con disabilità di entrare in acqua in sicurezza, la cura per il verde e l’arredo urbano sono a nostro avviso gli elementi decisivi per questo riconoscimento che mancava dal 2016. 

Un successo raggiunto anche grazie a tutti gli operatori turistici ed i cittadini, il cui aiuto è indispensabile per vivere il nostro territorio in modo più sostenibile.

A tutti va il ringraziamento dell'Amministrazione Comunale e l'invito a continuare a lavorare per mantenere alti criteri di qualità, in termini di gestione e rigenerazione ambientale e non solo.

 


Risultato (632 valutazioni)