Taekwondo Intergenerazionale. Lo sport di nonni e nipoti - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

Taekwondo Intergenerazionale. Lo sport di nonni e nipoti

 
Taekwondo Intergenerazionale. Lo sport di nonni e nipoti

La A.S.D. Taekwondo Baek Ho di Cesenatico promuove anche a Gatteo il progetto “Taekwondo Intergenerazionale. Lo sport di nonni e nipoti”,  promosso dalla Federazione Italiana Taekwondo (FITA) e finanziato da Sport e Salute e il Dipartimento per lo Sport, volto a coinvolgere la fascia over 60 alla pratica sportiva, più nello specifico all’arte marziale del Taekwondo.

Il progetto prevede in modo completamente gratuito per gli over 60 in quanto completamente finanziati dai fondi del progetto:

  • visita medica con elettrocardiogramma per ottenere il certificato medico non agonistico
  • tesseramento alla FITA (Federazione Italiana Taekwondo)
  • assicurazione sanitaria
  • quota del corso con lezioni 2 volte a settimana di un'ora ciascuna il lunedì e mercoledì dalle 18 alle 19 presso il Palasidermec in via Erbosa a Sant'Angelo di Gatteo
  • divisa (dobok e cintura bianca)

L’eventuale partecipazione dei nipoti nella fascia di età 6-11 anni prevede da parte del progetto la copertura del 30% della loro quota.

Il progetto prevede lo studio degli effetti dell'attività fisica sugli over60 da parte di 8 Università Italiane. Nella nostra regione l'ateneo di riferimento è quello di Parma.
Studi scientifici hanno dimostrato gli effetti benefici dell’attività sportiva, in particolare di esercizi per la mobilità articolare, stretching (propri anche delle arti marziali e nello specifico del Taekwondo) sugli anziani, sia a livello fisico, con miglioramento dell’equilibrio, della forza muscolare, della resistenza ed efficienza fisica, che psicologico, con una maggiore stima di sé, una maggiore sicurezza, miglioramenti a livello di memoria e gestione della propria emotività.
Altro aspetto importantissimo di questo progetto è la possibilità per gli anziani di trovarsi assieme e ritrovare la socialità dopo l’isolamento degli anni del Covid, poter fare gruppo, nuove amicizie, divertirsi in compagnia e trascorrere un’ora spensierata.
Il progetto mira anche a fare allenare assieme i nonni e i nipoti, gli over 60 e i bambini nella fascia di età compresa tra i 6 e gli 11 anni.
Infatti l’eventuale partecipazione dei nipoti nella fascia di età 6-11 anni prevede da parte del progetto la copertura del 30% della loro quota.
Lo scopo è quello di promuovere uno stile di vita sano che possa interrompere la sedentarietà e favorire anche una condivisione di esperienze tra generazioni diverse, quali, appunto, nonni e nipoti, bambini ed anziani. I nonni sono spesso gli accompagnatori dei nipoti alle attività pomeridiane quotidiane e questa potrebbe essere un’occasione per condividere assieme un’esperienza sportiva, ovviamente adattata per ciascuna fascia di età in base alle specifiche esigenze. 
La pratica del Taekwondo inoltre permetterebbe di avere anche nozioni base di autodifesa.

Per tutte le info e orari: A.S.D. TAEKWONDO BAEK HO
M°Nadir Giunchi, 6°Dan e Sara Buratti, 3°Dan
www.taekwondobaekho.it
tel. 339-8608115  facebook TaekwondoBaekHo


Risultato (577 valutazioni)