Dai il tuo contributo nella lotta alla zanzara tigre! - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

Dai il tuo contributo nella lotta alla zanzara tigre!

 
Dai il tuo contributo nella lotta alla zanzara tigre!

Presso l'URP del Comune di Gatteo i residenti possono ritirare gratuitamente le confezioni di prodotto larvicida per il trattamento dei tombini.

Il programma dell’Amministrazione Comunale per la lotta alla proliferazione della zanzara “ tigre” prevede anche per l’anno 2024 una serie di interventi di disinfestazioni antilarvali a cadenza mensile a partire da maggio fino ad ottobre, in tutti i pozzetti e caditoie stradali presenti sulle strade ed aree pubbliche nonché sui fossati e i ristagni presenti sul suolo pubblico. 

Nel mese di maggio un operatore incaricato dal Comune di Gatteo effettuerà un passaggio “porta a porta” nella quale verrà effettuato un primo intervento antilarvale nei tombini privati delle abitazioni adiacenti a "luoghi sensibili" (scuole, parchi, giardini...). Verrà rilasciato al privato cittadino e alle aziende apposito materiale informativo. 

Il materiale informativo e il prodotto larvicida sono a disposizione gratuitamente per i cittadini di Gatteo presso l'URP del Comune di Gatteo.

 L’osservazione di tutte le indicazioni necessarie ad impedire lo sviluppo delle larve, riportate nelle ordinanze del Sindaco n. 50/2023 e 53/2023, è fondamentale per limitare la diffusione degli insetti adulti. 

IN ALLEGATO IL TESTO INTEGRALE DELLE ORDINANZE
 

Cosa fare per contrastare la diffusione della zanzara tigre
Le zanzare nascono e si sviluppano nell’acqua stagnante. Alle calde temperature estive, dopo 7 giorni dall’uovo si sviluppa l’adulto. La prevenzione va effettuata trattando oppure eliminando ogni ristagno di acqua.

 COSA FA IL COMUNE

 1 – Tratta con prodotti antilarvali tutti i tombini stradali ogni 4 settimane da maggio a ottobre.

 2 – Tratta con prodotti biologici i fossati e i ristagni presenti sul suolo pubblico.

 3 – Tratta i tombini privati delle abitazioni adiacenti a "luoghi sensibili" (scuole, parchi, giardini...) con attività di “porta a porta” eseguita nel mese di maggio. Dopo il primo intervento ogni privato cittadino/azienda proseguirà l’attività durante l’estate nelle aree di propria pertinenza.

 4 - Tramite tecnici specializzati effettua sopralluoghi di controllo su aree pubbliche e private.

 5 – Sanziona chi non rispetta l’ordinanza comunale che richiede la collaborazione di tutti i cittadini.

 6 - Per informazioni, segnalazioni di situazioni a rischio oppure per richiedere un sopralluogo rivolgersi a: U.r.p. Comune di Gatteo 

 

COSA DEVE FARE OGNI CITTADINO

 1. Trattare i tombini del giardino a partire da maggio fino a ottobre con prodotti larvicidi che si trovano presso l’U.R.P. del Comune di Gatteo o che si possono acquistare in farmacia, nei consorzi agrari, nei negozi che vendono prodotti per l’agricoltura, nei supermercati. 

Potrai trovare prodotti biologici a base di Bacillus thuringiensis var. israelensis da immettere ogni 7 giorni, o prodotti a base di regolatori della crescita (principio attivo consigliato Pyriproxyfen) da immettere ogni 3 settimane.

 2. Tenere capovolti i sottovasi dei fiori oppure svuotarli ogni giorno.

 3. Svuotare completamente ogni 5 giorni i bidoni degli orti oppure tenerli chiusi con un coperchio, una zanzariera o un telo di plastica ben teso.

 4. Non lasciare i copertoni all’aperto: quando piove si riempiono di acqua. Eliminare tutti i contenitori inutili. Evitare le pieghe nei teli di plastica o asciugali ad ogni pioggia.

 5. Tenere capovolti gli annaffiatoi, i secchi, le bacinelle, qualsiasi contenitore che possa riempirsi con l’acqua piovana.

 6. Mettere pesci rossi nelle fontane ornamentali, mangiano le larve delle zanzare.

 7. Non lasciare le piscine gonfiabili o altri giochi pieni di acqua per più di 4 giorni.


Risultato (202 valutazioni)